ELEZIONI REGIONALI

EMILIA-ROMAGNA

26 GENNAIO 2020

Coloriamo il futuro, insieme!
con #BonacciniPresidente

Mi sono candidato con il Presidente Bonaccini perché, da amministratore, ho avuto modo di lavorare insieme a lui e perché ritengo che la nostra regione meriti di essere guidata da persone competenti, capaci di valorizzare al meglio questa meravigliosa terra. Forse vi starete chiedendo perché i miei volantini siano stampati su carta comune e ci sia tanto spazio vuoto. Non ho mai fatto campagne elettorali, ma ne ho viste a decine. Alla fine ci si ritrova con tanto materiale avanzato, che si aggiunge a quello che viene letto velocemente e poi buttato. Vorrei perciò lasciarvi tra le mani uno strumento di divertimento, di gioco e di condivisione e non solo uno strumento propagandistico fine a se stesso.

Scarica tutti i volantini

Intercettare i bisogni delle generazioni più giovani non è uno slogan ma una priorità per migliorare la qualità della vita di tutti.

Le Infrastrutture Digitali 4.0 possono essere il tema con il quale ingaggiare i laboratori aperti, la rete Alta Tecnologia, le PMI e Startup Innovative, i Data Center regionali.

Lavoriamo con maggiore sinergia a favore dell’Ambiente, connettendo le competenze in materia ambientale che attualmente risiedono in più assessorati in un unico Assessorato.

Hai idee per il futuro del territorio? Scrivimi una mail a regionali2020@giovannimarani.it

LA NOSTRA SQUADRA
PER L’EMILIA-ROMAGNA

Non posso che apprezzare le proposte avanzate da Italia in Comune – ha dichiarato Bonaccini –: sono pienamente coerenti con gli obiettivi che ho indicato e sono estremamente concrete, a testimonianza che è proprio il lavoro comune sul territorio ad unirci in questa sfida elettorale. Tra queste, il progetto di estendere e consolidare, nei nidi e nelle materne, l’apprendimento della lingua inglese per tutte le bambine e i bambini di questa Regione.
Stefano Bonaccini

IL PROGETTO POLITICO

ELEZIONI REGIONALI

EMILIA-ROMAGNA

26 GENNAIO 2020

Sostenere Bonaccini vuole significare, il riconoscimento del lavoro fatto insieme, un impegno che nasce dai risultati ottenuti per il territorio e per Parma. Da amministratore e da cittadino ho avuto modo di sentire la Regione vicina, ho avuto il privilegio di poter contribuire alla costruzione di alcune strategie importanti e di poterne iniziare ora a vedere i frutti. Per questo credo con convinzione che sia necessario dare continuità alla guida dell’Emilia Romagna, dare l’occasione a Bonaccini di continuare, insieme con i territori e al fianco delle persone, a costruire il futuro della nostra terra.